Mousse di cioccolato, pere e Squacquerone di Romagna D.o.p.

Mousse di cioccolato, pere e Squacquerone di Romagna D.o.p.

PREPARAZIONE : per 4 persone 30 minuti.

COTTURA: 2 ore per le pere.

MOUSSE DI CIOCCOLATO

60 g di tuorli

30 g di zucchero semolato

250 g di panna fresca (33% m. g.)

110 g di cioccolato fondente al 70% di burro di cacao.

PERE

4 Pere tipo Kaiser

10 g di zucchero semolato

10 g di acqua

20 g. di miele

il succo di 1/2 limone

CREMA DI SQUACQUERONE DI ROMAGNA D.O.P.

200 g di Squacquerone di Romagna d.o.p.

50 g di zucchero di canna

1 stecca di vaniglia.

MOUSSE DI CIOCCOLATO

Aiutandosi con una frusta,mescolare i tuorli con lo zucchero fino a che non siano ben amalgamati.

Portare ad ebollizione la panna, aggiungere la crema d'uovo e cuocere finche' non vela il dorso di un cucchiaio.

Nel frattempo,sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.

Versare a filo il cioccolato fuso sulla crema ancora calda.

Lasciare raffreddare e suddividere in quattro bicchieri. Riporre in frigorifero.

PERE

Sbucciare tre pere e detorsolarle,tagliarle a cubetti e farle macerare con un emulsione di miele e succo di limone.

Conservare in frigorifero.

Ricavare dalla parte centrale della quarta pera non sbucciata, otto belle fette dello spessore di 2 mm.

Scaldare l'acqua e sciogliervi lo zucchero.

Immergere le fette di pera nello sciroppo ottenuto poi trasferirle su una teglia foderata con carta da forno.

Asciugare in forno a 130° per 2 ore.

CREMA DI SQUACQUERONE DI ROMAGNA D.O.P.

In una ciotola, mescolare lo squacquerone con lo zucchero,tagliare la stecca di vaniglia in due e aggiungere

i semi al composto.Conservare in frigorifero.

PRESENTAZIONE

Estrarre dal frigorifero la mousse,le pere e la crema di formaggio.

Con l'aiuto di una tasca da pasticcere,ripartire la crema di formaggio nei bicchieri

sopra la mousse di cioccolato, aggiungere le pere macerate e terminare con le fette di pere croccanti.


Aggiungi tutti i prodotti necessari per la ricettaAggiungi tutti i prodotti necessari per la ricetta